Test di trazione dei singoli budelli

 

Alla scarnitura segue il test con l'ausilio del dinamometro per verificare la resistenza alla trazione dei singoli budelli. Esiste infatti una notevole differenza tra un budello e l'altro, e talvolta quelli più fini sono più resistenti di quelli più grossi: è evidente l'importanza di questa operazione, perché consente di selezionare il materiale destinato alle corde più sollecitate come i cantini.

Il sito utilizza cookie per l'analisi degli accessi al sito (Google Analytics). Acconsenti all'uso dei cookies?
Vedi la Cookie Policy No